CALDAIE

MANUTENZIONE

Siamo specializzata nella realizzazione di manutenzione di caldaie di qualsiasi marca e modello.
I tecnici esperti della ditta possono operare in modo professionale su qualsiasi caldaia, con piccoli interventi che garantiranno al prodotto la sua più lunga ed efficiente durata.
Prezzi speciali sono applicati per chi sottoscrive un paino di manutenzione pluriennale.

RIPARAZIONE

Effettuiamo riparazioni, anche a carattere urgente, intervenendo su caldaie di qualsiasi marca (siamo specializzati nei prodotti dei marchi trattati).
Acqua tiepida? Caldaia in blocco? No problem!
Lo staff attento e la grande precisione nel modo di operare fanno in modo che gli addetti offrano un servizio che sia su misura con le proprie richieste di soccorso tempestivo.

INSTALLAZIONE

Effettuiamo anche il primo avviamento e collaudo di caldaie per i prodotti dei MARCHI TRATTATI per i quali siamo specializzati ed assicurarvi che la caldaia sia perfettamente funzionante, senza alcun problema tecnico ed il rilascio del libretto d’impianto.
Per la vendita e l’installazione, la nostra azienda collabora con ditte specializzate locali. Scrivici e ti faremo avere info e/o preventivi.

Richiedi un appuntamento scrivendo aservizioclienti@idraimpianti.comoppure chiamaci0431.53949Tutti i nostri riferimenti nella sezione contatti!

MANUTENZIONE PERIODICA

La manutenzione periodica della caldaia, oltre ad essere obbligatoria per legge, è fondamentale per avere la certezza che l’impianto funzioni correttamente garantendo la massima sicurezza di quanti vivono nell’appartamento e nel condomini.

La manutenzione deve essere effettuata necessariamente da un tecnico abilitato, che possa effettuare il lavoro con la massima professionalità, firmare e timbrare la documentazione, ossia il libretto della caldaia, come da normativa vigente.

Va sottolineato che la regolarità dei controlli, oltre a garantire un migliore funzionamento dell’impianto e quindi una maggiore sicurezza per quanti ne fanno uso, permette di non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge che possono arrivare anche a diverse migliaia di euro.

LIBRETTO E BOLLINI

La regolare manutenzione e tutti gli interventi che vengono effettuati sulla caldaia devono essere riportati su un documento specifico e obbligatorio per legge: il libretto della caldaia. Proprio come un vero e proprio documento d’identità, sul libretto sono riportati tutti i dati relativi alla caldaia, dal momento della prima installazione alle date della manutenzione ordinaria fino agli interventi straordinari.

Una delle ultime modifiche sulla normativa relativa alle caldaie e agli impianti di riscaldamento riguarda proprio il libretto della caldaia: dal 2016, infatti, esso è obbligatorio non solo per le caldaie di nuova generazione, ma anche per quelle già installate. Per queste caldaie più vecchie dovrà essere il tecnico che procede al primo intervento a regolarizzare la compilazione del libretto.

La manutenzione della caldaia non va confusa con il bollino blu: questo, infatti, è una particolare certificazione che viene rilasciata in seguito alla prima accensione se la caldaia rispetta i termini di sicurezza, emissioni ed efficienza energetica. Il bollino blu va rinnovato in maniera regolare ma con tempistiche differenti a seconda del modello della caldaia, della sua potenza e dell’età.

CONTROLLO DEI FUMI

Durante la regolare manutenzione della caldaia, le procedure previste sono soprattutto quelle di pulizia dei filtri e controllo del corretto funzionamento dei componenti. Si tratta di controlli che permettono di garantire un’elevata efficienza della caldaia stessa, con conseguente riduzione dei consumi.

Tra gli interventi che vengono effettuati a cadenza più ampia, invece, vi è il controllo dei fumi. Questo tipo di intervento va effettuato per legge dopo la prima accensione, ossia nel momento in cui una caldaia viene installata e ogni volta che essa viene riaccesa dopo un periodo di spegnimento per interventi di ogni tipo. Tramite il controllo dei fumi, il tecnico potrà valutare le emissioni della caldaia, ossia registrare eventuali discrepanze tra le concentrazioni dei gas previsti dalla scheda tecnica e dalla normativa rispetto a quelli che realmente vengono rilasciati.

Come nel caso del bollino, anche il controllo dei fumi va effettuato a scadenze differenti a seconda del tipo di caldaia, della sua potenza e dell’età.

COSTI DI MANUTENZIONE

Quando si procede alla manutenzione della caldaia si deve sostenere una spesa che non può essere ben definita perché variabile non solo da regione a regione, ma anche da città a città. Inoltre, inutile sottolineare che le diverse aziende autorizzate a questo tipo di intervento possono presentare preventivi differenti per lo stesso tipo di intervento.

IDRA propone ai suoi clienti la possibilità di avere una valutazione personalizzata ed il blocco del costo di manutenzione con la stipula di un contratto di manutenzione che, oltre ad un costo di manutenzione vantaggioso, permette di accedere ad ulteriori offerte e servizi esclusivi.